QUARTI CEV CUP: SUL CAMPO DI TRENTO A PIACENZA SI CHIEDE DI RIPROPORRE UN’IMPRESA GIA’ VISSUTA NEL PASSATO: Marzo 2017, NOTIZIE WIXO LPR VOLLEY





QUARTI CEV CUP: SUL CAMPO DI TRENTO A PIACENZA SI CHIEDE DI RIPROPORRE UN’IMPRESA GIA’ VISSUTA NEL PASSATO: Marzo 2017, NOTIZIE WIXO LPR VOLLEY


NOTIZIE WIXO LPR VOLLEY

elenco completo
14.03.2017 - QUARTI CEV CUP: SUL CAMPO DI TRENTO A PIACENZA SI CHIEDE DI RIPROPORRE UN’IMPRESA GIA’ VISSUTA NEL PASSATO

Dopo l’uscita a testa alta dai Play Off Scudetto SuperLega UnipolSai la LPR non ha messo in pausa la sua stagione.
Gli uomini di Giuliani infatti sono ancora in corsa sia per i Play Off Quinto posto, con inizio il 26 marzo prossimo, sia per il passaggio alla Semifinale della 2017 Cev Cup.
La sconfitta infrasettimanale dei Quarti Play Off Scudetto con Perugia non ha destabilizzato Zlatanov e compagni che, dopo un paio di giorni di riposo, hanno trascorso il weekend tra le mura amiche del PalaBanca in previsione della delicata ed importante sfida di ritorno sul campo di Trento per i Quarti di Finale di CEV Cup in programma mercoledì 15 marzo (ore 20:30).
La gara di andata di CEV del primo marzo scorso non è andata come i biancorossi auspicavano: una LPR incolore e priva di quel carattere che la ha contraddistinta da inizio stagione, ha pagato dazio porgendo su un piatto d’argento ai trentini un pesante 0-3.
Per accedere alla fase finale della CEV Cup secondo il regolamento, ora Piacenza dovrà portare a termine una sorta di impresa vincendo 3-0 o, al massimo, 3-1 per poi disputare il Golden Set che andrà a stabilire, nell’ultima frazione da giocarsi ai 15, chi tra Trento e Piacenza sia la più meritevole per il passaggio alla Semifinale CEV Cup.
“Piacenza non è solita a simili avvenimenti – afferma deciso capitan Zlatanov – abbiamo già ribaltato il risultato dell’andata e vinto al Golden Set con Macerata nel 2014. Sappiamo che è una cosa che si può fare ma noi dovremo presentarci all’appuntamento al top. Nulla è perso e noi daremo il massimo per proseguire il cammino in CEV Cup. Per realizzare questa impresa  sicuramente il fattore campo fa la differenza ma penso che sia l’ultima cosa a cui dobbiamo guardare e di cui dobbiamo preoccuparci. Noi dovremo pensare a rimanere concentrati e uniti fin dall’inizio puntando a mettere in difficoltà i padroni di casa nei momenti salienti del match”.
Piacenza, come sottolineato da Zlatanov, non è nuova a stupire e a capovolgere i pronostici: correva l’anno 2014 e, in un PalaBanca gremito, il 23 gennaio una LPR devastante e ciclopica dava il ben servito a una Macerata che nella gara di andata la aveva fatta rientrare alla base con la coda tra le gambe dopo un netto 3-0 (25-22, 25-21, 25-23).
In quell’occasione Zlatanov e compagni, ripagati con la stessa moneta i marchigiani al termine di un’emozionante 3-0 (25-22; 25-19, 25-20), mandavano in visibilio il pubblico del PalaBanca e ricevevano una standing ovation di applausi sul 15-13 del Golden Set rispedendo a casa Macerata con le pive nel sacco e si godevano il passaggio ai Play Off a 6.
Ritornando ai giorni nostri i biancorossi sono chiamati a mettere in scena una nuova “remuntada” su un campo in cui non vincono dal lontano 2009, anno in cui Zlatanov e Marshall alzavano il primo Scudetto della Società piacentina.
Nonostante l’ultima vittoria sia distante quasi anni luce, la LPR in questa stagione ha ampliamente dimostrato che nelle gare secche può fare paura a tutti e mettere in crisi anche le squadre ritenute largamente superiori. Chi passerà fra Trento e Piacenza affronterà la vincente di Fenerbahce-Ajaccio, con i turchi favoriti grazie al successo per 3-0 dell’andata; le gare della Semifinale sono già in programma per il 28 marzo, l’andata, e per il 1 aprile, il ritorno.
 
FORMULA CEV CUP
La 2017 CEV Cup parte con 29 squadre iscritte: le prime undici del ranking sono qualificate direttamente ai Sedicesimi di Finale. Le restanti diciotto iniziano la competizione dalla fase dei 32esimi di Finale dove affrontano le otto formazioni perdenti il 2nd Round di Champions League. Le tredici formazioni che passano il turno vanno a completare il tabellone dei Sedicesimi di Finale, insieme alle undici teste di serie e alle otto formazioni perdenti il 3rd Round di Champions League. Seguono Ottavi e Quarti di Finale, Semifinali e Finali. Tutti i turni con gara di andata e ritorno (non si gioca la Final Four).
 
Regola del Golden Set
Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).
Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.
 
Prossimo turno
CEV Cup - Ritorno 4i di Finale
Mercoledì 15 marzo 2017, ore 20.30
Trentino Diatec (ITA) - LPR Piacenza (ITA)
(Deneri-Lagierski)
 
E.U.




elenco completo



Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]