pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in LPRvolley.it il sito della squadra di pallavolo LPR Volley Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.

 







In evidenza
24.01.2017 - I PREMI DI #CHIEDIALLASQUADRA E THE BEST

I due mezzi tecnologici utilizzabili nelle partite del PalaBanca e pensati dalla LPR per avvicinare sempre più il pubblico alla squadra biancorossa continuano ad avere grande successo, complici anche i premi messi a disposizione dagli sponsor della LPR.

Il The Best, ormai storica votazione del miglior giocatore in campo, continua a coinvolgere gran parte dei supporter tramite l’App LPR Volley, sviluppata da Codermine.  
Nell’ultima partita casalinga il pubblico di Piacenza-Sora ha nuovamente assegnato la palma di miglior giocatore a Trévor Clévenot.

Lo schiacciatore francese ha dimostrato di essere uno dei migliori terminali offensivi della LPR ed è per questo che ben 218 tifosi, circa il 40% dei votanti, lo hanno eletto MVP di Piacenza-Sora. 
Sul secondo gradino si è posizionato il centrale Yosifov capace, invece, di stregare i giornalisti aggiudicandosi la loro votazione.

Terzo e quarto posto consegnati a Hernandez ed Hierrezuelo, pedine fondamentali per il successo 3-2 della sfida casalinga con la Biosì. 
Se il The Best del PalaBanca è ormai consolidato da anni, #chiediallasquadra sta prendendo sempre più piede anche perché in grado di divertire il pubblico. 
I messaggi più simpatici ed innovativi, inviati tramite WhatsApp al 333 7718831, sono infatti premiati grazie alla generosità degli sponsor della LPR che, ad ogni match casalingo, mettono a disposizione importanti riconoscimenti. 

La sfida tra Piacenza e Sora è stata anche l’occasione per premiare i fortunati vincitori della Lotteria dell’Epifania dello scorso 4 gennaio: coach Giuliani ha consegnato un abbonamento in tribuna libera per la stagione 2017/2018 al 2° classificato e Zlatanov ha affidato la sua una maglia ufficiale autografata alla 3° classificata.
E.U.




Notizie
23.01.2017 - SETTIMA GIORNATA DI RITORNO: LPR AL TOP IN RICEZIONE E A MURO


La settima giornata di ritorno tra Piacenza-Sora si è dimostrata una gara molto impegnativa e complicata ma altrettanto gratificante per quanto riguarda i numeri di squadra.
Prima del fischio d’inizio largo spazio alla premiazione di due pedine fondamentali del team di Giuliani: la diagonale tutta fantasia Hierrezuelo-Hernandez è stata infatti premiata rispettivamente per i 1000 punti messi a segno tra Campionato e Coppa Italia e i 100 muri vincenti in Regular Season. La coppia cubana anche in occasione della settima giornata di ritorno ha regalato al PalaBanca un grande spettacolo: Hernandez si è nuovamente riconfermato miglior realizzatore della LPR con i suoi 29 punti (di cui 3 ace e 26 attacchi) ed Hierrezuelo ha portato nelle casse di Piacenza 7 punti di cui 3 muri, 3 attacchi ed 1 ace.
E.U.
segue... ]
23.01.2017 - I NUMERI DELLA SETTIMA GIORNATA DI RITORNO

Risultati 7a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Azimut Modena - Sir Safety Conad Perugia 3-2 (25-22, 19-25, 25-21, 21-25, 15-11)
Exprivia Molfetta - Top Volley Latina 3-2 (20-25, 25-20, 22-25, 25-22, 15-7)
Gi Group Monza - Kioene Padova 3-1 (25-17, 25-19, 19-25, 28-26)
Diatec Trentino - Bunge Ravenna 3-0 (25-23, 25-18, 25-22)
Calzedonia Verona - Revivre Milano 3-1 (20-25, 25-23, 25-17, 27-25)
LPR Piacenza - Biosì Indexa Sora 3-2 (25-23, 25-20, 17-25, 24-26, 15-12)
Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 3-1 (25-15, 25-18, 23-25, 25-13)
 
Classifica
Cucine Lube Civitanova 53, Sir Safety Conad Perugia 47, Diatec Trentino 47, Azimut Modena 45, Calzedonia Verona 40, LPR Piacenza 32, Gi Group Monza 31, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 24, Exprivia Molfetta 22, Bunge Ravenna 20, Top Volley Latina 19, Kioene Padova 14, Biosì Indexa Sora 13, Revivre Milano 13
 
 
LA GARA PIÙ LUNGA: 02.19
Azimut Modena - Sir Safety Conad Perugia (3-2)
 
LA GARA PIÙ BREVE: 01.17
Diatec Trentino - Bunge Ravenna (3-0)
 
IL SET PIÙ LUNGO: 00.36
4° Set (28-26) Gi Group Monza - Kioene Padova
 
IL SET PIÙ BREVE: 00.20
4° Set (25-13) Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
 
 
I TOP DI SQUADRA
 
ATTACCO: 64,3%
Cucine Lube Civitanova
 
RICEZIONE: Perf.40,9%
LPR Piacenza
 
MURI VINCENTI: 13
LPR Piacenza
 
PUNTI: 84
Exprivia Molfetta
 
BATTUTE VINCENTI: 10
Azimut Modena
 
I TOP INDIVIDUALI
 
PUNTI: 38
Giulio Sabbi (Exprivia Molfetta)
 
ATTACCHI PUNTO: 33
Giulio Sabbi (Exprivia Molfetta)
 
SERVIZI VINCENTI: 4
Kevin Le Roux (Azimut Modena)
Radzivon Miskevich (Biosì Indexa Sora)
 
MURI VINCENTI: 8
Viktor Yosifov (LPR Piacenza)
 
I MIGLIORI
 
Luca VETTORI (Azimut Modena - Sir Safety Conad Perugia)
Giulio SABBI (Exprivia Molfetta - Top Volley Latina)
Christian FROMM (Gi Group Monza - Kioene Padova)
Daniele Mazzone (Diatec Trentino - Bunge Ravenna)
Uros KOVACEVIC (Calzedonia Verona - Revivre Milano)
Viktor YOSIFOV (LPR Piacenza - Biosì Indexa Sora)
Micah CHRISTENSON (Cucine Lube Civitanova - Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia) 
 
Del Monte® Coppa Italia Finali
Sabato 28 e domenica 29 gennaio grande spettacolo all’Unipol Arena di Casalecchio di Reno: il programma
 
Del Monte® Coppa Italia SuperLega – Final Four
Unipol Arena – Casalecchio di Reno (BO)
Sabato 28 gennaio 2017, ore 15.30
1a Semifinale
Cucine Lube Civitanova (1a) – LPR Piacenza (5a) Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Sabato 28 gennaio 2017, ore 18.00
2a Semifinale
Diatec Trentino (2a) – Azimut Modena (3a)  Diretta RAI Sport 1
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
 
FONTE: Lega Pallavolo Serie A
  [ segue... ]
22.01.2017 - PIACENZA E SORA SI SPARTISCONO I PUNTI: LA LPR VINCE 3-2 E TORNA SESTA IN CLASSIFICA


LPR Piacenza - Biosì Indexa Sora 3-2 (25-23, 25-20, 17-25, 24-26, 15-12)
LPR Piacenza: Hierrezuelo 7, Clevenot 18, Yosifov 18, Hernandez Ramos 29, Parodi 4, Alletti 3, Papi (L), Zlatanov 1, Manią (L). N.E. Di Martino, Cottarelli, Tencati, Tzioumakas. All. Giuliani. Biosģ Indexa Sora: Seganov 0, De Marchi 11, Gotsev 9, Miskevich 29, Tiozzo 10, Sperandio 8, Corsetti (L), Kalinin (L), Marrazzo 0. N.E. Mauti, Rosso, Lucarelli. All. Bagnoli. ARBITRI: Bartolini, Satanassi. NOTE - durata set: 25', 23', 24', 31', 18'; tot: 121'.
 
LPR PIACENZA     
Battuta
Ace 8
Errori 22
 
Ricezione
Positiva 48%
Perfetta 41%
 
Attacco 50%
 
Muri 13
 
BIOSI’ INDEXA SORA
Battuta
Ace 8
Errori 14
 
Ricezione
Positiva 45%
Perfetta 31%
 
Attacco 47%
 
Muri 9
 
Piacenza – Chi pensava che la settima giornata di ritorno fosse una passeggiata si sbagliava di grosso: Piacenza-Sora si dimostra un match poco indicato ai deboli di cuore e ricco di colpi di scena.  I 2556 del PalaBanca sorreggono una LPR capace di  conquistare i primi due parziali con buon scarto (25-23 e 25-20) ma qualcosa in casa biancorossa si spegne subito all’avvio del terzo parziale  (17-25): Sora inizia a murare e ad attaccare con maggiore decisione (59%) mettendo i piacentini con le spalle al muro. La LPR tenta il tutto e per tutto nella quarta frazione ma fatica sotto i colpi delle battute di Sora: Zlatanov e compagni, in svantaggio, agganciano gli ospiti sul 20 pari ma Miskevich si carica sulle spalle i suoi segnando l’ace del 23-24 e il decisivo 24-26. La LPR si risolleva nel tie break: Yosifov, in gran spolvero (18 punti per lui ed il titolo di MVP), è l’unico in grado di annullare i tentativi di Sora che lascia il passo ai padroni di casa accusando i colpi delle battute di Hernandez (ace 8-4) e Clévenot (14-11). E’ proprio Yosifov a chiudere il match sul 15-12 consegnando 2 punti preziosi a Piacenza che si riprende la sesta posizione in classifica. Hernandez si diploma nuovamente miglior realizzatore con 29 punti (di cui 3 ace), Clévenot (18 punti di cui 2 ace e 1 muro) e Yosifov (18 punti di cui 1 ace e 8 muri) lo seguono e chiudono in doppia cifra. Sarà il muro di Piacenza a fare la differenza: 13 i muri vincenti per i biancorossi (8 solo di Yosifov) contro i 9 di Sora.
Giuliani per la settima di ritorno schiera in campo Hierrezuelo in regia, Hernandez opposto, Clévenot e Parodi in posto 4, Alletti e Yosifov al centro, Manià libero.
Coach Bagnoli risponde con Seganov al palleggio, Miskevich opposto, Sperandio e e Gotsev al centro, Tiozzo e De Marchi schiacciatori, Kalinin libero.
Partenza a rilento per Piacenza: Sora con Sperandio a muro (2-4) e in attacco (3-5) si porta subito sul +2, Clévenot (4-5) e Hierrezuelo a muro (5-5) riportano in parità il parziale. La battuta out di Alletti e la successiva invasione a muro di Hierrezuelo consegnano l’allungo agli ospiti (5-7) ma Piacenza si rimbocca subito le maniche: Clévenot (7-7) ed il primo tempo Yosifov (9-8) ribaltano l’andamento con Bagnoli che richiama i suoi in panchina sul 10-8. Hernandez mantiene il +2 (11-9) ma l’ace di De Marchi (11-11) annulla tutte le fatiche dei padroni di casa. L’ace di Hernandez (13-11) fa correre avanti la LPR che si trova di nuovo al punto di partenza a causa del muro di Sora su Parodi (13-13). Sul 16-15 Yosifov sale in cattedra: il primo tempo del centrale (17-16) ed il successivo muro (18-16) aprono la strada alla LPR che con Parodi conquista il break di 3 punti (19-16). La diagonale di Hernandez (20-17) sembra far fuggire Piacenza ma il parziale regala sorprese: Seganov (20-18) e Miskevich (attacco 20-19 e muro 20-20) rispondono a loro volta con un break di 0-3. Hernandez vola sul 23-21, Miskevich manda in rete per il 24-22 quindi Bagnoli interrompe il gioco, la decisione sorride al tecnico di Sora: al rientro l’attacco out di Hernandez regala agli ospiti il 24-23 e Giuliani replica il time out di Bagnoli. Al rientro in campo azione concitatissima: Sora tenta in tutti i modi di mettere a terra il pallone del 24 pari, Parodi recupera prontamente e Clévenot firma uno spettacolare 25-23.
Ottima partenza di Piacenza nella seconda frazione: gli ace di Hernandez (3-2) e Alletti (6-4) bloccano la Biosì e permettono a Clévenot di mettere a terra la diagonale che vale il +5 (9-4). Sora non sventola bandiera bianca e in poco tempo recupera lo svantaggio ribaltando il set; Miskevich (ace 9-6) e Tiozzo (ace 10-9) si mettono nella scia biancorossa ed è sempre una battuta vincente di Sora a pareggiare i conti: Sperandio fa andare completamente nel pallone la ricezione della LPR segnando l’ace dell’11-11. Seganov (ace 13-14) tenta la fuga, Alletti mette a terra il primo tempo del 14 pari poi il punto a punto serrato si smorza solo sul 18-17 dell’invasione a rete di Sora. Yosifov rivoluziona il finale di set: i suoi 3 muri consecutivi (dal 20-17 al 22-17) regalano alla LPR grinta da vendere; Clévenot in attacco (22-18) e sui 9 metri (ace 24-18) manda nel pallone gli ospiti fallosi in battuta e a rete; Parodi subisce il muro del 24-20 ma questa volta nulla cambia: Hernandez toglie ogni speranza a Sora grazie alla diagonale che vale il 25-20.
Sora parte bene nel terzo parziale: De Marchi (1-2) allunga sulla LPR anche grazie ad alcune imprecisioni in battuta (2-3) e in attacco (2-5) dei padroni di casa. Hernandez (3-5 e 4-5) conquista la scia di Sora e Giuliani cerca la rimonta mandando in campo Zlatanov per Parodi ma la situazione non cambia: Sperandio mura per il raddoppio (4-8) mantenendo poco dopo il vantaggio sull’8-11. Alletti (9-12) e Hernandez (10-13) rubano la scena ma gli errori dell’opposto cubano (attacco out 10-14) e di Zlatanov (10-15) consegnano il cambio palla a Sora che concretizza per il 10-17 che porta Giuliani a chiedere tempo. Yosifov (12-18) e Clévenot (13-19) cercano la rimonta ma Miskevich picchia forte per il +7 (13-20). Hernandez contiene i danni (14-21) con Sora più determinata che mai: De Marchi (15-23) e Gotsev a muro (15-24) si avvicinano alla chiusura riservata a Miskevich sul 17-25.

E.U.
segue... ]
21.01.2017 - LA LPR PIACENZA TORNA AL PALABANCA: AVVERSARIO DELLA SETTIMA GIORNATA E' SORA


Lasciata alle spalle la bella vittoria in terra austriaca contro Innsbruck conquistata in settimana che è valsa alla LPR Piacenza il passaggio agli Ottavi di CevCup, è già tempo di Superlega per i biancorossi.
Si torna finalmente a giocare tra le mura amiche del Palabanca e questa volta l’avversario con cui gli uomini di Giuliani dovranno confrontarsi è Biosì Indexa Sora guidata da mister Bruno Bagnoli.
Riconquistata la sesta piazza a scapito di Monza, Piacenza ha tutta l’intenzione di voler riagganciare il treno del quinto posto, occupato attualmente da Calzedonia Verona e distante 7 lunghezze. I biancorossi, però, hanno dalla loro il fatto di aver già affrontato le prime quattro in classifica al contrario Verona le affronterà nelle prossime giornate.
La partita di domenica con Sora alle ore 18 (diretta Lega Volley Channel) sarà l’occasione per proseguire nella corsa alla quinta piazza. Il morale in casa biancorossa è certamente dei migliori: dopo aver raggiunto la Final Four che si disputerà il 28-29 gennaio si è aggiunta anche la qualificazione agli Ottavi di CevCup. Tra le fila dei laziali, invece, la situazione è diversa: la sconfitta casalinga contro Verona è valsa a Sora il sesto ko consecutivo in campionato nel girone di ritorno. La formazione capitanata da Rosso ha dovuto far fronte anche al forfait di diversi giocatori contro gli scaligeri causa influenza: l’obiettivo, quindi, è quello di provare a strappare qualche punto alla LPR Piacenza.
Prima del fischio d’inizio momento speciale al Palabanca, quando saranno premiati tre giocatori per alcuni record raggiunti durante la sfida della scorsa settimana contro Milano:  Fernando Hernandez ha raggiunto i mille punti tra campionato e Coppa Italia, Raydel Hierrezuelo ha toccato quota 100 muri in regular season e Leonel Marshall per aver messo a segno ben 4000 punti in campionato. Proprio Marshall va a caccia in questa partita di altro record, in quanto è poco lontano dai 3000 attacchi vincenti.
 
PRECEDENTI: 1 (1 successo Piacenza)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Fernando Hernandez – 4 battute vincenti alle 100 (LPR Piacenza); Matteo Sperandio – 15 punti ai 1000 (Biosì Indexa Sora).
In Campionato: Leonel Marshall – 7 attacchi vincenti ai 3000 (LPR Piacena).
In Campionato e Coppa Italia: Simone Parodi – 14 attacchi vincenti ai 2000, Viktor Yosifov – 3 battute vincenti alle 100 (LPR Piacenza).
 
G.C.
segue... ]
20.01.2017 - FINAL FOUR DEL MONTE COPPA ITALIA: BIGLIETTI E PULLMAN

La LPR Piacenza ed i Lupi Biancorossi organizzano la trasferta delle Semifinali della Del Monte Coppa Italia in programma il prossimo 28 gennaio presso l’Unipol Arena di Casalecchio di Reno (BO). Il costo della trasferta sarà di €14 comprensivo di ingresso alla manifestazione e del viaggio in pullman offerto dalla Società.
Il biglietto d’ingresso offre la possibilità di assistere  alle due Semifinali tra Cucine Lube Civitanova – LPR Piacenza (ore 15:30) e Diatec Trentino - Azimut Modena (ore 18:00). Sarà possibile prenotarsi alla trasferta (previo pagamento del biglietto e fino ad esaurimento posti) domenica 22 gennaio, a partire dalle ore 17:00, presso l’area adibita alla finalità e posta tra la Tribuna Farnese e la Curva S.Antonio del PalaBanca di Piacenza.

ISTRUZIONI OPERATIVE PER SABATO 28 GENNAIO:
- PARTENZA dal piazzale del PalaBanca alle ore 12:00; il rientro è previsto al termine della seconda Semifinale tra Diatec Trentino - Azimut Modena.
- ogni partecipante alla trasferta deve munirsi di una maglietta rossa
E.U.
segue... ]



VIVATICKET

LPR VOLLEY PIACENZA CARD

LPR VOLLEY THE BEST

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

MEDIA PARTNER


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]