pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in LPRvolley.it il sito della squadra di pallavolo Wixo LPR Volley Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.

 







In evidenza
19.01.2018 - PREVENDITA WIXO LPR PIACENZA – BCC CASTELLANA GROTTE

E’ partita su Vivaticket.it la prevendita della settima giornata di ritorno di Regular Season tra Wixo LPR Piacenza – BCC Castellana Grotte in scena al PalaBanca di Piacenza il prossimo 4 febbraio 2018 (ore 18:00).
Anche per questa stagione, i tifosi avranno la possibilità di effettuare l’acquisto del posto desiderato direttamente con un semplice click visitando il sito Vivaticket.
Il supporter che acquisterà il tagliando comodamente da casa dovrà provvedere a stampare la ricevuta di effettuato pagamento per poi presentarsi, la sera dell’incontro, alle casse del PalaBanca per procedere al ritiro del biglietto d’ingresso.
Sarà inoltre possibile acquistare i biglietti d’ingresso anche presso i punti vendita Vivaticket indicati sul sito www.vivaticket.it .
All'acquisto potrà essere aggiunto un costo di commissione.
La prevendita on line chiuderà alle ore 13:00 di domenica 4 febbraio 2018.
 
I prezzi per Piacenza-Castellana Grotte:
Tribuna numerata intera: €20
Tribuna numerata ridotta: €15
Tribuna libera intera: €15
Tribuna libera ridotta:€10
 
Salvo tutto esaurito, sarà inoltre possibile acquistare il biglietto d’ingresso presso le casse del PalaBanca la sera stessa della partita.
Biglietti disponibili su https://www.vivaticket.it/ita/event/wixo-lpr-pc-castellana-grotte/108851 .
Ricordiamo inoltre che la gara Piacenza-Castellana Grotte è inclusa nell’abbonamento Wixo LPR Piacenza 2017-2018.  
E.U.




Notizie
18.01.2018 - COACH GIULIANI: "CON MILANO LA POSTA IN PALIO E' ALTISSIMA"


Conto alla rovescia per il match della sesta giornata di ritorno che vedrà la Wixo LPR Piacenza scendere sul campo della Revivre Milano  alle 20:30 di sabato 20 gennaio.
Fei e compagni, dopo i due successi casalinghi con Modena e Latina, hanno finalmente la possibilità di preparare il confronto con Milano in una settimana di canonico lavoro.
Una sfida importantissima per entrambe le formazioni, dirette rivali in classifica: Piacenza e Milano infatti distano l’un l’altra di un solo punto, con l’ottava Piacenza a quota 27 punti e Milano al settimo gradino con 28 punti.
“Milano ha effettuato un’ottima campagna acquisti nel corso dell’estate – precisa coach Giuliani – La Revivre ha messo a segno dei colpi di mercato importanti, alcuni dei suoi atleti sono protagonisti nelle Nazionali di provenienza, particolare che sottolinea ancor di più il potenziale degli uomini di coach Giani”.
Risultati altalenanti per i lombardi nel corso della Regular Season dovuti, come sottolineato dal tecnico biancorosso, da “Qualche infortunio di troppo che ha bloccato l’ascesa di una squadra dal potenziale altissimo”.
 
E.U.
segue... ]
16.01.2018 - IL "THE BEST" DEL PALABANCA


Il “The Best”, il mezzo tecnologico utilizzabile nel corso delle sfide del PalaBanca e pensato dalla Wixo LPR per avvicinare sempre più il pubblico alla squadra biancorossa, continua ad avere grande successo, complici anche i premi messi a disposizione dagli sponsor e dai partner.
Il The Best, ormai storica votazione del miglior giocatore in campo, continua a coinvolgere gran parte dei supporter tramite l’App Wixo LPR Volley, sviluppata da Codermine. 
Nell’ultima partita casalinga il pubblico di Piacenza-Latina ha assegnato, per la quinta volta consecutiva, la palma di miglior giocatore ad Alessandro Fei. [ segue... ]
16.01.2018 - LA SETTIMANA DEI BIANCOROSSI


Ultimato il tour de force che ha costretto i biancorossi a scendere in campo sei volte nel giro di poco più di due settimane, Fei e compagni possono rientrare tra le mura del PalaBanca per vivere una settimana canonica con un unico appuntamento di SuperLega, fissato per sabato 20, sul campo della Revivre Milano.
E’ una Wixo LPR sorridente quella che riprenderà a lavorare nel pomeriggio di martedì: gli ultimi due appuntamenti casalinghi con la big Modena e con l’insidiosa Latina la hanno vista esultare, in entrambi i match, al quinto set. La striscia positiva porta nelle casse piacentine 4 punti pesanti che le permettono di rimanere nella fascia d’accesso ai Play Off ma consegna agli uomini di coach Giuliani soprattutto la consapevolezza di avere le carte in regola per battersi alla pari con tutte le squadre di SuperLega.
Sono 27 i punti in cassaforte che parcheggiano la Wixo LPR sull’ottavo gradino della classifica, due punti in più della nona Ravenna (25) ed uno in meno di Milano (28), prossima diretta avversaria dei biancorossi.
“In questi giorni faremo un resoconto di quello che è il nostro stato fisico e, in base a questo, prepareremo la gara di Milano – ha affermato coach Giuliani – Da qui alla fine della Regular Season saranno, di fatto, tutti spareggi per centrare i Play Off, sapevamo che sarebbe stato così, siamo pronti a tutto”.
Qualche piccolo problema fisico, Alletti e Fei doloranti ad un ginocchio, non hanno però compromesso il risultato di Piacenza-Latina, anzi: capitan Fei, con i suoi 25 punti d’oro messi a terra (ne bastavano solo 10) ha raggiunto l’incredibile record di 7000 punti in Regular Season.
Una Piacenza combattiva e con il coltello tra i denti quella che si è vista in campo in quasi tutti i match finora disputati: “Ora la testa è già a sabato sera – prosegue il tecnico biancorosso – con Milano sarà importantissimo lo stato fisico e preparare alla perfezione questa sfida sarà molto importate per la classifica”.
E.U.
segue... ]
15.01.2018 - I NUMERI DELLA 5 GIORNATA DI RITORNO

Risultati 5a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova 1-3 (13-25, 26-28, 25-20, 14-25)
Gi Group Monza - Sir Safety Conad Perugia 0-3 (22-25, 18-25, 20-25)
Azimut Modena - Calzedonia Verona 3-0 (25-21, 25-20, 25-15)
Wixo LPR Piacenza - Taiwan Excellence Latina 3-2 (18-25, 25-23, 24-26, 25-21, 15-12)
Biosì Indexa Sora - Kioene Padova 1-3 (23-25, 28-30, 25-23, 21-25)
Bunge Ravenna - Revivre Milano 0-3 (21-25, 25-27, 20-25)
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - BCC Castellana Grotte 3-2 (23-25, 23-25, 25-22, 25-21, 15-9)
 
Classifica
Sir Safety Conad Perugia 48, Cucine Lube Civitanova 47, Azimut Modena 42, Calzedonia Verona 32, Diatec Trentino 30, Kioene Padova 29, Revivre Milano 28, Wixo LPR Piacenza 27, Bunge Ravenna 25, Taiwan Excellence Latina 19, Gi Group Monza 18, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 12, BCC Castellana Grotte 8, Biosì Indexa Sora 7.
 
1 incontro in meno: Calzedonia Verona, Diatec Trentino, Taiwan Excellence Latina, BCC Castellana Grotte
 
LA GARA PIÙ LUNGA: 02.17
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - BCC Castellana Grotte (3-2)
 
LA GARA PIÙ BREVE: 01.18
Azimut Modena - Calzedonia Verona (3-0)
 
IL SET PIÙ LUNGO: 00.36
2° Set (28-30) Biosì Indexa Sora - Kioene Padova
 
IL SET PIÙ BREVE: 00.19
1° Set (13-25) Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova
 
I TOP DI SQUADRA
 
ATTACCO: 63,5%
Kioene Padova
 
RICEZIONE: Perf. 38,9%
Wixo LPR Piacenza
 
MURI VINCENTI:17
Cucine Lube Civitanova
 
PUNTI: 85
Wixo LPR Piacenza
 
BATTUTE VINCENTI: 8
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
 
I TOP INDIVIDUALI
 
PUNTI: 25
Alessandro Fei (Wixo LPR Piacenza)
 
ATTACCHI PUNTO: 21
Alessandro Fei (Wixo LPR Piacenza)
 
SERVIZI VINCENTI: 4
Daniele Sottile (Taiwan Excellence Latina)
 
MURI VINCENTI: 6
Viktor Yosifov (Wixo LPR Piacenza)
 
FONTE: LEGA PALLAVOLO SERIE A
segue... ]
14.01.2018 - LA WIXO LPR FA IL BIS CON UN ALTRO TIE BREAK VINCENTE: PIACENZA - LATINA 3-2


WIXO LPR PIACENZA – TAIWAN EXCELLENCE LATINA 3-2 (18-25, 25-23, 24-26, 25-21, 15-12)
WIXO LPR PIACENZA: Baranowicz 3, Clevenot 23, Di Martino 3, Fei 25, Marshall 9, Yosifov 11, Kody 0, Manià (L), Giuliani (L), Cottarelli 1, Alletti 1, Parodi 9, Hershko 0. N.E. All. Giuliani. 
TAIWAN EXCELLENCE LATINA: Sottile 6, Ishikawa 22, Rossi 8, Starovic 20, Savani 15, Le Goff 7, Shoji (L), Gitto 0, De Angelis 0. N.E. Corteggiani, Huang, Kovac. All. Di pinto. ARBITRI: Goitre Mauro Carlo, Boris. NOTE - durata set: 23', 27', 28', 25', 19'; tot: 122'.
MVP: Alessandro Fei
 
WIXO LPR PIACENZA
Battuta
Ace 7
Errori 15
 
Ricezione
Positiva 53%
Perfetta 39%
 
Attacco 50%
 
Muri 14
 
TAIWAN EXCELLENCE LATINA
Battuta
Ace 6
Errori 17
 
Ricezione
Positiva 36%
Perfetta 26%
 
Attacco 50%
 
Muri 11
 
Piacenza – Al PalaBanca ormai i tie break sono di tradizione. Dopo lo spettacolo visto pochi giorni fa con Piacenza – Modena (3-2), Fei e compagni vanno a segno al termine dell’ennesimo quinto set vincente: la quinta giornata di ritorno con Latina decreta il quinto successo al tie break per i biancorossi che, dopo 2 intense ore di gioco, escono dal campo con altri due preziosissimi punti da mettere in cassaforte.
Non una gara spettacolare come quella vista con Modena, la Wixo LPR vive momenti altalenanti ma anche dall’altra parte della rete non va diversamente. I padroni di casa partono con la luce spenta e gli ospiti pontini ne approfittano vincendo con grande slargo il primo parziale (18-25). Fei, supportato dalle battute vincenti di Baranowicz (9-7), Clévenot (12-8) e Cottarelli (14-9), incanala il secondo parziale a favore dei biancorossi bravi ad allungare fino al +6 per poi chiudere sul 25-23. Terzo set più equilibrato: Piacenza parte bene ma l’ace di Sottile (5-5) ribalta l’andamento del set: i pontini rimangono avanti fino al 23 pari, Piacenza cerca il vantaggio ma una battuta troppo fallosa compromette il finale (24-26). Idee ben chiare per Fei e compagni nel quarto parziale: l’ace di Clévenot doppia i pontini (6-3), Fei (14-9), Yosifov (20-17) e Clévenot  (22-19) lavorano spalla a spalla per tenere gli ospiti a debita distanza. Chiude Parodi sul +4 (25-21).
Tie break acceso fin dalle prime battute: Di Martino blocca a muro Ishikawa (5-2) ma il turno sui 9 metri di Savani (ace 6-6) annulla in vantaggio casalingo. Piacenza non si fa intimidire: Parodi (9-8), Fei (10-9) e Clévenot (14-11) aprono la strada al capitano biancorosso che, sul 15-12, chiude la gara sul boato dei 2300 del PalaBanca.
Battuta (7 ace) e muro (14 vincenti)  biancorossi incisivi anche grazie ad un super Yosifov autore di 6 muri sugli 11 punti totali; Baranowicz e Clévenot portano a casa 2 ace a testa.
Incredibili Fei e Clévenot: in 5 set disputati l’opposto e lo schiacciatore della Wixo LPR mettono a segno, rispettivamente, 25 e 23 punti. Con i 25 punti messi a segno (ne bastavano 10) capitan Fei taglia l’importante traguardo dei 7000 punti in Regular Season.
Per Latina chiusura a doppia cifra per Ishikawa (22 punti), bravo a caricarsi la squadra sulle spalle in qualsiasi momento e trascinatore nei momenti negativi, Starovic (20 punti) e Savani (15 punti).
I “soli” due punti in classifica fanno scivolare però Piacenza all’ottavo posto (27 punti): Milano, vittoriosa 3-0 su Ravenna e prossima avversaria dei biancorossi, con i 3 punti pieni acquisiti ha sorpassato, di una lunghezza (28 punti), la Wixo LPR. Ravenna, prima della quinta giornata appaiata a Fei e compagni, è ferma invece a 25 punti, sul nono gradino.
 
LA GARA
 
Coach Giuliani schiera in campo Baranowicz in regia, Fei opposto, Marshall e Clévenot in posto 4, Di Martino e Yosifov al centro, Manià libero.
Di Pinto manda in campo Sottile al palleggio, Starovic opposto, Savani e Ishikawa schiacciatori, Rossi e Le Goff al centro, Shoji libero.
Il turno in battuta di Savani porta subito i suoi sullo 0-3, Marshall mette a terra l’1-3 ma Ishikawa trova il mani out del muro biancorosso che vale l’1-5. La diagonale di Clévenot (2-5) non basta: Starovic firma il 2-6 che conduce la Wixo LPR in panchina. Al rientro la spettacolare difesa di Clévenot aiuta Fei per il 3-6, Rossi doppia i padroni di casa (4-8) che però, con un break di 2-0 (Clévenot 5-8 e Baranowicz ace 6-8), si portano sul -2. Un Marshall vincente in attacco (7-9) e a muro (8-10) lascia il passo a Yosifov a punto in primo tempo (9-11) e a muro (10-11) per il -1. L’impegno di Starovic (10-12) ed Ishikawa (ace 11-15) viene premiato con il +5 dell’11-16 che costringe coach Giuliani a fermare il gioco. Il muro di Starovic su Clévenot (11-17), gli attacchi di Savani (12-18) ed Ishikawa (13-19) bloccano Fei e compagni di nuovo a punto con Di Martino (14-19) e Fei (15-19): questa volta è coach Di Pinto a chiamare time out. Marshall firma il 16-19 ed il successivo 17-20, Fei fa suo il 18-22 ma è troppo poco: il primo tempo di Rossi (18-23) apre la strada a Sottile che, sui 9 metri, mette in crisi la ricezione biancorossa con due ace consecutivi utili a chiudere il parziale sul 18-25.
Gli errori in battuta dei piacentini condizionano il punteggio fino al 3 pari poi Yosifov (4-3) e Marshall (5-3) cambiano marcia. Il +2 dura poco: Ishikawa (5-4) e l’attacco out di Marshall (5-5) regalano il pareggio ai pontini . Piacenza si rifà poco dopo, Fei (7-6) e Clévenot (8-7) cercano l’allungo che va in porto solo grazie al turno in battuta di Baranowicz: il suo ace (9-7), insieme al primo tempo di Fei (10-7) vale il +3 ed un break di 3-0. La Wixo LPR alza il tiro: Clévenot replica Baranowicz per l’ace del 12-8 seguito a ruota da Cottarelli vincente con l’ace del 14-9. Con tutti i fondamentali più equilibrati Marshall (15-10) e Yosifov (16-10) hanno strada libera per il +6, quindi coach Di Pinto corre ai ripari richiamando i suoi uomini in panchina. Ishikawa trova la parallela del 16-11 ma una Piacenza attenta in tutti i fondamentali concede poco: il muro perfetto di Yosifov (18-12) e la diagonale di Clévenot (20-14) fanno correre i padroni di casa verso gli ultimi punti del secondo set. Coach Giuliani manda in campo Alletti al posto di Di Martino poi Ishikawa (20-15) trova terreno fertile per mettere in campo il recupero, Rossi (muro su Marshall) firma il 20-17 e coach Giuliani mette in pausa il gioco. Fei blocca a muro Ishilkawa (22-17) che, nonostante il recupero incredibile di Giuliani, trova il 23-19. Il muro di Marshall (24-19) avvicina la Wixo LPR alla chiusura, rimandata però da Starovic (24-20), Le Goff (muro su Fei 24-21), Clévenot out in attacco (24-22) e Piacenza fallosa a rete (24-23): caoch Giuliani ferma immediatamente il gioco. Al rientro Fei non sbaglia: la sua parallela chiude il secondo parziale sul 23-25.
 
E.U.
segue... ]



VIVATICKET

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2017/2018

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

SPONSOR DI MAGLIA


MEDIA PARTNER


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]