pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1

pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1




pallavolo Piacenza, squadra volley maschile Piacenza, volley serie A1, volley Piacenza, notizie volley maschile, immagini pallavolo maschile


HOME PAGE


Benvenuti in LPRvolley.it il sito della squadra di pallavolo Wixo LPR Volley Piacenza.

Per sapere tutto sulla squadra di volley piacentina, conoscere il calendario, i risultati e le classifiche ed essere aggiornati su tutte le iniziative della società e dei fan club.

 







In evidenza
16.01.2018 - IL "THE BEST" DEL PALABANCA

Il “The Best”, il mezzo tecnologico utilizzabile nel corso delle sfide del PalaBanca e pensato dalla Wixo LPR per avvicinare sempre più il pubblico alla squadra biancorossa, continua ad avere grande successo, complici anche i premi messi a disposizione dagli sponsor e dai partner.
Il The Best, ormai storica votazione del miglior giocatore in campo, continua a coinvolgere gran parte dei supporter tramite l’App Wixo LPR Volley, sviluppata da Codermine. 
Nell’ultima partita casalinga il pubblico di Piacenza-Latina ha assegnato, per la quinta volta consecutiva, la palma di miglior giocatore ad Alessandro Fei.
 

L’opposto biancorosso ha dimostrato di essere il miglior terminale offensivo della Wixo LPR (25 punti messi a terra, di cui 1 ace e 3 muri) ed è per questo che ben il 70% dei votanti, lo ha eletto MVP di Piacenza-Latina.
Sul secondo gradino si è posizionato il posto 4 francese Clévenot capace, invece, di stregare il 20% dei votanti.
Terzo e quarto posto occupati, rispettivamente, dal laziale Ishikawa e dal palleggiatore biancorosso Baranowicz.
Nella gara Piacenza-Latina i premi al tifoso e al The Best sono stati gentilmente offerti dallo storico partner Decathlon Piacenza. Il fortunato tifoso ha inoltre ritirato la maglia autografata Nainggolan donata dalla Roma Calcio in occasione della W. Bottigelli Onlus Volleyball Match.
E.U.




Notizie
16.01.2018 - LA SETTIMANA DEI BIANCOROSSI


Ultimato il tour de force che ha costretto i biancorossi a scendere in campo sei volte nel giro di poco più di due settimane, Fei e compagni possono rientrare tra le mura del PalaBanca per vivere una settimana canonica con un unico appuntamento di SuperLega, fissato per sabato 20, sul campo della Revivre Milano.
E’ una Wixo LPR sorridente quella che riprenderà a lavorare nel pomeriggio di martedì: gli ultimi due appuntamenti casalinghi con la big Modena e con l’insidiosa Latina la hanno vista esultare, in entrambi i match, al quinto set. La striscia positiva porta nelle casse piacentine 4 punti pesanti che le permettono di rimanere nella fascia d’accesso ai Play Off ma consegna agli uomini di coach Giuliani soprattutto la consapevolezza di avere le carte in regola per battersi alla pari con tutte le squadre di SuperLega.
Sono 27 i punti in cassaforte che parcheggiano la Wixo LPR sull’ottavo gradino della classifica, due punti in più della nona Ravenna (25) ed uno in meno di Milano (28), prossima diretta avversaria dei biancorossi.
“In questi giorni faremo un resoconto di quello che è il nostro stato fisico e, in base a questo, prepareremo la gara di Milano – ha affermato coach Giuliani – Da qui alla fine della Regular Season saranno, di fatto, tutti spareggi per centrare i Play Off, sapevamo che sarebbe stato così, siamo pronti a tutto”.
Qualche piccolo problema fisico, Alletti e Fei doloranti ad un ginocchio, non hanno però compromesso il risultato di Piacenza-Latina, anzi: capitan Fei, con i suoi 25 punti d’oro messi a terra (ne bastavano solo 10) ha raggiunto l’incredibile record di 7000 punti in Regular Season.
Una Piacenza combattiva e con il coltello tra i denti quella che si è vista in campo in quasi tutti i match finora disputati: “Ora la testa è già a sabato sera – prosegue il tecnico biancorosso – con Milano sarà importantissimo lo stato fisico e preparare alla perfezione questa sfida sarà molto importate per la classifica”.
E.U.
segue... ]
15.01.2018 - I NUMERI DELLA 5 GIORNATA DI RITORNO

Risultati 5a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova 1-3 (13-25, 26-28, 25-20, 14-25)
Gi Group Monza - Sir Safety Conad Perugia 0-3 (22-25, 18-25, 20-25)
Azimut Modena - Calzedonia Verona 3-0 (25-21, 25-20, 25-15)
Wixo LPR Piacenza - Taiwan Excellence Latina 3-2 (18-25, 25-23, 24-26, 25-21, 15-12)
Biosì Indexa Sora - Kioene Padova 1-3 (23-25, 28-30, 25-23, 21-25)
Bunge Ravenna - Revivre Milano 0-3 (21-25, 25-27, 20-25)
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - BCC Castellana Grotte 3-2 (23-25, 23-25, 25-22, 25-21, 15-9)
 
Classifica
Sir Safety Conad Perugia 48, Cucine Lube Civitanova 47, Azimut Modena 42, Calzedonia Verona 32, Diatec Trentino 30, Kioene Padova 29, Revivre Milano 28, Wixo LPR Piacenza 27, Bunge Ravenna 25, Taiwan Excellence Latina 19, Gi Group Monza 18, Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia 12, BCC Castellana Grotte 8, Biosì Indexa Sora 7.
 
1 incontro in meno: Calzedonia Verona, Diatec Trentino, Taiwan Excellence Latina, BCC Castellana Grotte
 
LA GARA PIÙ LUNGA: 02.17
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - BCC Castellana Grotte (3-2)
 
LA GARA PIÙ BREVE: 01.18
Azimut Modena - Calzedonia Verona (3-0)
 
IL SET PIÙ LUNGO: 00.36
2° Set (28-30) Biosì Indexa Sora - Kioene Padova
 
IL SET PIÙ BREVE: 00.19
1° Set (13-25) Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova
 
I TOP DI SQUADRA
 
ATTACCO: 63,5%
Kioene Padova
 
RICEZIONE: Perf. 38,9%
Wixo LPR Piacenza
 
MURI VINCENTI:17
Cucine Lube Civitanova
 
PUNTI: 85
Wixo LPR Piacenza
 
BATTUTE VINCENTI: 8
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia
 
I TOP INDIVIDUALI
 
PUNTI: 25
Alessandro Fei (Wixo LPR Piacenza)
 
ATTACCHI PUNTO: 21
Alessandro Fei (Wixo LPR Piacenza)
 
SERVIZI VINCENTI: 4
Daniele Sottile (Taiwan Excellence Latina)
 
MURI VINCENTI: 6
Viktor Yosifov (Wixo LPR Piacenza)
 
FONTE: LEGA PALLAVOLO SERIE A
segue... ]
14.01.2018 - LA WIXO LPR FA IL BIS CON UN ALTRO TIE BREAK VINCENTE: PIACENZA - LATINA 3-2


WIXO LPR PIACENZA – TAIWAN EXCELLENCE LATINA 3-2 (18-25, 25-23, 24-26, 25-21, 15-12)
WIXO LPR PIACENZA: Baranowicz 3, Clevenot 23, Di Martino 3, Fei 25, Marshall 9, Yosifov 11, Kody 0, Manià (L), Giuliani (L), Cottarelli 1, Alletti 1, Parodi 9, Hershko 0. N.E. All. Giuliani. 
TAIWAN EXCELLENCE LATINA: Sottile 6, Ishikawa 22, Rossi 8, Starovic 20, Savani 15, Le Goff 7, Shoji (L), Gitto 0, De Angelis 0. N.E. Corteggiani, Huang, Kovac. All. Di pinto. ARBITRI: Goitre Mauro Carlo, Boris. NOTE - durata set: 23', 27', 28', 25', 19'; tot: 122'.
MVP: Alessandro Fei
 
WIXO LPR PIACENZA
Battuta
Ace 7
Errori 15
 
Ricezione
Positiva 53%
Perfetta 39%
 
Attacco 50%
 
Muri 14
 
TAIWAN EXCELLENCE LATINA
Battuta
Ace 6
Errori 17
 
Ricezione
Positiva 36%
Perfetta 26%
 
Attacco 50%
 
Muri 11
 
Piacenza – Al PalaBanca ormai i tie break sono di tradizione. Dopo lo spettacolo visto pochi giorni fa con Piacenza – Modena (3-2), Fei e compagni vanno a segno al termine dell’ennesimo quinto set vincente: la quinta giornata di ritorno con Latina decreta il quinto successo al tie break per i biancorossi che, dopo 2 intense ore di gioco, escono dal campo con altri due preziosissimi punti da mettere in cassaforte.
Non una gara spettacolare come quella vista con Modena, la Wixo LPR vive momenti altalenanti ma anche dall’altra parte della rete non va diversamente. I padroni di casa partono con la luce spenta e gli ospiti pontini ne approfittano vincendo con grande slargo il primo parziale (18-25). Fei, supportato dalle battute vincenti di Baranowicz (9-7), Clévenot (12-8) e Cottarelli (14-9), incanala il secondo parziale a favore dei biancorossi bravi ad allungare fino al +6 per poi chiudere sul 25-23. Terzo set più equilibrato: Piacenza parte bene ma l’ace di Sottile (5-5) ribalta l’andamento del set: i pontini rimangono avanti fino al 23 pari, Piacenza cerca il vantaggio ma una battuta troppo fallosa compromette il finale (24-26). Idee ben chiare per Fei e compagni nel quarto parziale: l’ace di Clévenot doppia i pontini (6-3), Fei (14-9), Yosifov (20-17) e Clévenot  (22-19) lavorano spalla a spalla per tenere gli ospiti a debita distanza. Chiude Parodi sul +4 (25-21).
Tie break acceso fin dalle prime battute: Di Martino blocca a muro Ishikawa (5-2) ma il turno sui 9 metri di Savani (ace 6-6) annulla in vantaggio casalingo. Piacenza non si fa intimidire: Parodi (9-8), Fei (10-9) e Clévenot (14-11) aprono la strada al capitano biancorosso che, sul 15-12, chiude la gara sul boato dei 2300 del PalaBanca.
Battuta (7 ace) e muro (14 vincenti)  biancorossi incisivi anche grazie ad un super Yosifov autore di 6 muri sugli 11 punti totali; Baranowicz e Clévenot portano a casa 2 ace a testa.
Incredibili Fei e Clévenot: in 5 set disputati l’opposto e lo schiacciatore della Wixo LPR mettono a segno, rispettivamente, 25 e 23 punti. Con i 25 punti messi a segno (ne bastavano 10) capitan Fei taglia l’importante traguardo dei 7000 punti in Regular Season.
Per Latina chiusura a doppia cifra per Ishikawa (22 punti), bravo a caricarsi la squadra sulle spalle in qualsiasi momento e trascinatore nei momenti negativi, Starovic (20 punti) e Savani (15 punti).
I “soli” due punti in classifica fanno scivolare però Piacenza all’ottavo posto (27 punti): Milano, vittoriosa 3-0 su Ravenna e prossima avversaria dei biancorossi, con i 3 punti pieni acquisiti ha sorpassato, di una lunghezza (28 punti), la Wixo LPR. Ravenna, prima della quinta giornata appaiata a Fei e compagni, è ferma invece a 25 punti, sul nono gradino.
 
LA GARA
 
Coach Giuliani schiera in campo Baranowicz in regia, Fei opposto, Marshall e Clévenot in posto 4, Di Martino e Yosifov al centro, Manià libero.
Di Pinto manda in campo Sottile al palleggio, Starovic opposto, Savani e Ishikawa schiacciatori, Rossi e Le Goff al centro, Shoji libero.
Il turno in battuta di Savani porta subito i suoi sullo 0-3, Marshall mette a terra l’1-3 ma Ishikawa trova il mani out del muro biancorosso che vale l’1-5. La diagonale di Clévenot (2-5) non basta: Starovic firma il 2-6 che conduce la Wixo LPR in panchina. Al rientro la spettacolare difesa di Clévenot aiuta Fei per il 3-6, Rossi doppia i padroni di casa (4-8) che però, con un break di 2-0 (Clévenot 5-8 e Baranowicz ace 6-8), si portano sul -2. Un Marshall vincente in attacco (7-9) e a muro (8-10) lascia il passo a Yosifov a punto in primo tempo (9-11) e a muro (10-11) per il -1. L’impegno di Starovic (10-12) ed Ishikawa (ace 11-15) viene premiato con il +5 dell’11-16 che costringe coach Giuliani a fermare il gioco. Il muro di Starovic su Clévenot (11-17), gli attacchi di Savani (12-18) ed Ishikawa (13-19) bloccano Fei e compagni di nuovo a punto con Di Martino (14-19) e Fei (15-19): questa volta è coach Di Pinto a chiamare time out. Marshall firma il 16-19 ed il successivo 17-20, Fei fa suo il 18-22 ma è troppo poco: il primo tempo di Rossi (18-23) apre la strada a Sottile che, sui 9 metri, mette in crisi la ricezione biancorossa con due ace consecutivi utili a chiudere il parziale sul 18-25.
Gli errori in battuta dei piacentini condizionano il punteggio fino al 3 pari poi Yosifov (4-3) e Marshall (5-3) cambiano marcia. Il +2 dura poco: Ishikawa (5-4) e l’attacco out di Marshall (5-5) regalano il pareggio ai pontini . Piacenza si rifà poco dopo, Fei (7-6) e Clévenot (8-7) cercano l’allungo che va in porto solo grazie al turno in battuta di Baranowicz: il suo ace (9-7), insieme al primo tempo di Fei (10-7) vale il +3 ed un break di 3-0. La Wixo LPR alza il tiro: Clévenot replica Baranowicz per l’ace del 12-8 seguito a ruota da Cottarelli vincente con l’ace del 14-9. Con tutti i fondamentali più equilibrati Marshall (15-10) e Yosifov (16-10) hanno strada libera per il +6, quindi coach Di Pinto corre ai ripari richiamando i suoi uomini in panchina. Ishikawa trova la parallela del 16-11 ma una Piacenza attenta in tutti i fondamentali concede poco: il muro perfetto di Yosifov (18-12) e la diagonale di Clévenot (20-14) fanno correre i padroni di casa verso gli ultimi punti del secondo set. Coach Giuliani manda in campo Alletti al posto di Di Martino poi Ishikawa (20-15) trova terreno fertile per mettere in campo il recupero, Rossi (muro su Marshall) firma il 20-17 e coach Giuliani mette in pausa il gioco. Fei blocca a muro Ishilkawa (22-17) che, nonostante il recupero incredibile di Giuliani, trova il 23-19. Il muro di Marshall (24-19) avvicina la Wixo LPR alla chiusura, rimandata però da Starovic (24-20), Le Goff (muro su Fei 24-21), Clévenot out in attacco (24-22) e Piacenza fallosa a rete (24-23): caoch Giuliani ferma immediatamente il gioco. Al rientro Fei non sbaglia: la sua parallela chiude il secondo parziale sul 23-25.
 
E.U.
segue... ]
13.01.2018 - ANCHE LA CANTANTE PIACENTINA FIORDALISO ALLA W. BOTTIGELLI ONLUS VOLLEYBALL MATCH: SARA’ LA MADRINA


Prende sempre più forma la W. Bottigelli Onlus Volleyball Match, l’evento benefico nato dall’unione delle idee e delle forze della Wixo LPR Piacenza, dell’Associazione William Bottigelli Onlus e dell’ipermercato Auchan di Piacenza. L’evento, reso grande e popolare grazie alla promozione effettuata nei giorni scorsi dagli atleti biancorossi, alzerà il sipario alle 18:00 di domenica 14 gennaio quando Piacenza – Latina scenderanno in campo per la quinta giornata di ritorno.
Partecipare a questa staffetta benefica è semplice: l’intero ricavato della vendita dei biglietti di tribuna libera (€ 8) sarà devoluto all’Associazione W. Bottigelli Onlus che, per l’occasione provvederà ad aiutare concretamente il Dipartimento di Salute Mentale e delle Dipendenze patologiche, U.O. Emergenza-Urgenza dell’Ospedale di Piacenza, particolarmente bisognoso di supporto per le attività di sostegno legate al Servizio Psichiatrico Diagnosi e Cura (SPDC).
Un appuntamento benefico reso significativo anche dalle personalità che domani saranno presenti sul campo del PalaBanca: oltre al già annunciato campione calcistico Hubner, presenzieranno anche la cantante piacentina Fiordaliso e l’ex capitano biancorosso Zlatanov.
Fiordaliso, oltre ad essere una testimonial dell’Associazione W. Bottigelli Onlus, domani avrà un ruolo aggiuntivo molto importante: la cantante infatti vestirà i panni della madrina dell’evento e della partita.
Fiordaliso, insieme ai campioni sportivi Hubner e Zlatanov, saranno poi coinvolti in alcuni momenti significativi della partita Piacenza-Latina.
Biglietti acquistabili presso le casse del PalaBanca a partire dalle ore 16:30 di domenica 14 gennaio.
E.U.
segue... ]
12.01.2018 - PIACENZA ACCOGLIE LATINA E PUNTA AD AGGIUNGERE PUNTI AL SUO BOTTINO


L’umore è alto tra i corridoi del PalaBanca.
La gloriosa vittoria sulla terza della classe, Modena, giunge dopo un lungo digiuno innescato nel lontano 2013 ed un simile risultato non può far altro che bene all’umore ma serve anche a rendere pienamente consapevoli Fei e compagni delle proprie tangibili capacità e potenzialità.
Le big sono totalmente alla portata dei biancorossi, l’unico problema ancora in essere degli uomini di coach Giuliani, come dichiarato anche dal centrale Alletti è che “A questa Wixo LPR manca ancora la continuità, a volte viviamo dei momenti in cui il nostro motore va giù di giri e la cosa ci può costare anche la sconfitta in un set”.
L’analisi del compagno di reparto Yosifov invece si concentra sulle ultime due sfide ad alta quota affrontate dal team dei Presidenti Molinaroli e Pighi: “Con Modena abbiamo giocato bene in tutti i fondamentali. Anche con Perugia avevamo espresso un buon gioco ed una buona pallavolo, peccato perché nel quarto set abbiamo sprecato qualcosa di troppo che non ci ha permesso di andare al tie break. Con Modena è stata indubbiamente una vittoria di squadra, abbiamo dimostrato di poter giocare con tutte le squadre, anche e soprattutto con le big. Siamo felici che sia arrivata la vittoria nel derby della via Emilia, quelli acquisiti con Modena sono dei punti molto importanti per la classifica”.
La gioia che è valsa due punti in classifica e la risalita al settimo gradino della classifica deve lasciare subito il posto ad un nuovo incontro di SuperLega: domenica 14 (ore 18:00, diretta Lega Volley Channel) a Piacenza arriva la Taiwan Excellence Latina di coach Di Pinto determinata a rifarsi dallo stop subito nell’ultima giornata sul campo dei Campioni d’Italia di Civitanova. La sconfitta marchigiana è la prima del girone di ritorno: il 3-0 di Civitanova giunge dopo i due successi di Castellana Grotte e Sora con i pontini che devono ancora recuperare, il 25 gennaio, la prima di ritorno con Verona
Sottile e compagni, undicesimi in classifica con 18 punti, vogliono centrare a tutti i costi i Play Off ma, al momento, tra loro e l’ottavo gradino ci sono Monza (18 punti), Ravenna e Milano (25 punti).
Cinque le vittorie dei pontini con Sora, Civitanova, Ravenna nel girone di andata e Castellana Grotte e ancora Sora in quello di ritorno contro le 11 sconfitte subite da una squadra che ha grandi giocatori e grande potenzialità individuali ma deve ancora rodare a dovere gli ingranaggi.
 Dopo una prova da applausi come quella con Modena, ora Piacenza ha quasi l’obbligo di proseguire nella striscia positiva soprattutto per non farsi scappare punti utili alla classifica. La coperta infatti è corta: Milano e Ravenna sono a pari punti con la piacentina (25), Padova è avanti di una lunghezza (26) mentre Trento è a quota 30, sul quinto gradino della classifica.
Piacenza-Latina potrebbe essere una sfida da incorniciare per uno dei biancorossi: Fei è ad un soffio dallo spegnere le candeline di un invidiabile traguarso, solo 10 i punti che lo separano dai 7000 in Regular Season.

Wixo LPR Piacenza - Taiwan Excellence Latina
 
PRECEDENTI: 37 (26 successi Piacenza, 11 successi Latina)
EX: Alessandro Fei a Latina nel 2016-2017, Loris Manià a Latina nel 2014-2015, Viktor Yosifov a Latina nel 2015-2016; Gabriele Maruotti a Piacenza nel 2012-2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Trevor Clevenot – 14 attacchi vincenti ai 500, Alessandro Fei – 10 punti ai 7000 (Wixo LPR Piacenza); Gabriele Maruotti – 2 muri vincenti ai 200, Daniele Sottile – 3 battute vincenti alle 100 (Taiwan Excellence Latina).
In Campionato: Simone Parodi – 14 attacchi vincenti ai 2000 (Wixo LPR Piacenza)
 
HANNO DETTO
Viktor Yosifov (Wixo LPR Piacenza): “Con Modena abbiamo avuto una grande conferma: possiamo giocare bene con tutte le squadre, anche con le big. Ora ci attende una nuova sfida, questa SuperLega non concede match facili ed il nostro obiettivo, con Latina, è vincere e acquisire punti preziosi per la classifica. Non sarà facile, il nostro dovere è scendere in campo con un atteggiamento positivo ed essere concentrati fin da principio come con Modena. Latina vanta giocatori d’esperienza e di alto livello, dovremo essere per primi noi a mettere pressione e difficoltà ai nostri ospiti”.
Candido Grande (Direttore Sportivo Taiwan Excellence Latina): “Fino a che la matematica non ci darà per spacciati lotteremo fino in fondo per centrale l’obiettivo Play Off. La gara con Piacenza per noi vuol dire tantissimo, sarà fondamentale per il proseguo del Campionato perché perdere significherebbe compromettere la nostra rincorsa. Sappiamo che sarà una gara difficile, Piacenza arriva da una vittoria importante contro Modena in casa. Noi dobbiamo dare continuità al nostro gioco ed esprimere la migliore pallavolo che abbiamo dimostrato di saper fare in alcune gare della stagione”.
 
5a giornata di ritorno SuperLega UnipolSai
Sabato 13 gennaio 2018, ore 20.30
Gi Group Monza - Sir Safety Conad Perugia  Diretta Lega Volley Channel
(Satanassi-Bartolini)
Addetto al Video Check: Piave  Segnapunti: Colombo
Domenica 14 gennaio 2018, ore 18.00
Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova  Diretta RAI Sport + HD
Diretta streaming su raiplay.it
(Cesare-Tanasi)
E.U.
segue... ]



VIVATICKET

CAMPAGNA ABBONAMENTI 2017/2018

NEWSLETTER
Iscriviti alla mailing list

 Nome:
 Email:
invia iscrizione »

SPONSOR DI MAGLIA


MEDIA PARTNER


Internet partner: Sigla.com
[www.sigla.com]